Liceo Internazionale Cambridge - Sito Ufficiale dell'I.I.S. La Farina-Basile

di Messina
I.I.S. La Farina-Basile


L'istituto

Organigramma

P.T.O.F.
2019 - 2022

Organi

U.R.P - Modulistica

Avvisi - Comunicazioni



Vai ai contenuti
Home page

Liceo La Farina

Liceo Internazionale Cambridge

Liceo Internazionale Cambridge (I.G.C.S.E)
____________________________________________________________________________
Avvisi - documenti

AVVISO PAGAMENTO QUOTE

La quota da pagare annualmente, a partire dall'anno scolastico 2021/22 dovrà essere pagata o in due rate ovvero entro il 30 settembre ed entro il 30 gennaio oppure in una sola rata entro il 30 settembre, SOLO ED ESCLUSIVAMENTE tramite pagoinrete. Al momento non è dovuto il pagamento, dal momento che la cifra esatta viene confermata annualmente il 1° settembre. Le famiglie con un ISEE pari o inferiore ai 15 mila euro pagarenno solo una rata, presentando la documentazione necessaria.


____________________________________________________________________________

 
Dall’anno scolastico 2017/2018 al nostro Liceo Classico “G. La Farina” è stato riconosciuto lo status di “Centro Internazionale Cambridge” da parte della University of Cambridge International Examinations: la scuola è adesso sede autorizzata dalla Università di Cambridge per la preparazione e il conseguimento delle certificazioni internazionali IGCSE e A-level.
Un traguardo ragguardevole, unico a Messina e provincia, a cui siamo giunti dopo la creazione di una commissione Cambridge International che vanta la presenza di più di docenti con certificazione B2 o C1 di varie discipline caratterizzanti: Latin, History, Geography, English as a Second Language, Literature in English.

Il Dirigente Scolastico
Dott.ssa Caterina Celesti

Teacher  Coordinator
Prof.ssa Antonella Lo Castro
antonella.locastro@iislafarinabasile.edu.it

Exam Officer
Prof.ssa Maria Grazia Costa
mariagrazia.costa@iislafarinabasile.edu.it

Approfondimenti
La particolarità del percorso Cambridge International IGCSE (General Certificate of Secondary Education) nel nostro liceo consiste nell’affiancare i programmi del liceo classico tradizionale all’insegnamento di ENGLISH AS A SECOND LANGUAGE, LATIN, GEOGRAPHY, HISTORY secondo i programmi Cambridge International Examinations, adottati da oltre 10.000 scuole in 160 paesi al mondo.

Che cos’è CIE?
CIE – University of Cambridge International Examinations – è un settore dell’Università di Cambridge che si occupa di certificazioni internazionali in oltre 70 materie di studio.

Che cos’è Cambridge IGCSE?
Cambridge IGCSE è il più conosciuto esame internazionale per ragazzi tra i 14 e i 19 anni. Si basa sul esame GCSE (General Certificate of Secondary Education) che gli studenti britannici conseguono a 16 anni dopo aver frequentato il primo biennio di studi nella scuola superiore. IGCSE è la versione internazionale di tale esame. Per maggiori informazioni, vedere i programmi per ogni disciplina.

Dove si svolgono gli esami e come vengono preparati gli studenti?
Gli insegnanti del percorso Cambridge International hanno seguito dei corsi di formazione Linguistica B2 e C1, corsi metodologici CLIL e hanno sperimentato moduli d’insegnamento specifici al curricolo Cambridge International negli scorsi anni scolastici, oltre a ricevere il riconoscimento da parte della Cambridge International Examinations che li abilita ad insegnare secondo le metodologie IGCSE. Gli studenti vengono preparati durante le ore curricolari della mattina nel primo biennio mentre nel secondo biennio, seguiranno corsi di due ore pomeridiane. Gli esami si svolgono a scuola in due sessioni annuali nei mesi di maggio/giugno e ottobre/novembre. Gli elaborati vengono poi spediti a CIE tramite corriere per la valutazione.

Perché scegliere IGCSE?
Perché offre una prospettiva internazionale. Perché ci rende parte di una vasta comunità in quanto è conseguito in oltre 160 paesi in tutto il mondo. Perché integrato nel curriculum italiano offre una marcia in più e apre la mente alla conoscenza del mondo. Perché offre garanzie per proseguire gli studi all’estero. Perché ci rende cittadini del mondo.

Chi sono i docenti coinvolti nei corsi IGCSE?
I corsi sono tenuti da docenti madrelingua o italiani in possesso di adeguate competenze e conoscenze in lingua Inglese e che hanno seguito sia corsi di didattica CLIL (Content Language Integrated Learning-apprendimento integrato di lingua e contenuto), sia i corsi di formazione del CIE (Cambridge International Examination) per specializzarsi nell’insegnamento secondo i programmi inglesi, acquisendo così la capacità di integrare i programmi inglesi con quelli italiani. I curricula di tutti i docenti coinvolti sono stati valutati ed approvati dal CIE. Per diventare Cambridge International School infatti, occorre superare standard di qualità e di garanzia internazionali e si è pertanto costantemente sottoposti a ispezione e valutazione esterna alla scuola sia per quanto riguarda gli edifici scolastici che la didattica.

Quando si svolgono i corsi?
Vista l’ampia e diversificata offerta formativa del Liceo, sono state scelte delle soluzioni differenti per l’attivazione dei corsi IGCSE, in modo tale da armonizzarli in maniera ottimale con i curricula italiani. Come illustrato nei rispettivi quadri orari, alcune insegnamenti sono previsti in orario interamente curriculare, altri completamente extracurriculare, altri ancora con modalità mista.

Le verifiche dei corsi IGCSE influenzano le valutazioni dei corsi curriculari in italiano?
La preparazione agli esami IGCSE prevede anche lo svolgimento periodico di verifiche che hanno il duplice scopo di controllare l’apprendimento dei contenuti e di abituare gli studenti allo svolgimento delle varie tipologie di test previsti. Nel caso in cui la materia IGCSE sia insegnata in orario curriculare, ovviamente queste verifiche saranno utilizzate dal docente anche per la valutazione sommativa e formativa dell’alunno.  Nel caso in cui la materia sia insegnata in orario extracurriculare invece, i risultati delle verifiche svolte nel corso IGCSE non avranno influenza nella valutazione del corso curriculare in Italiano.

Le assenze alle lezioni dei corsi IGCSE si sommano alle assenze dei corsi curriculari in Italiano?
Come specificato nella risposta precedente, nel caso in cui il corso IGCSE sia svolto in orario extracurriculare e quindi indipendente dal corso curriculare in Italiano, le assenze non effettuate non si vanno a sommare a quelle dei corsi curriculari. Resta fermo che una presenza costante e regolare favorisce la preparazione all’esame IGCSE.

Quali sono le modalità di svolgimento degli esami?
Gli esami si tengono a scuola al termine del corso. Gli alunni hanno la possibilità di scegliere tra due sessioni annuali: maggio-giugno e ottobre-novembre. Orario e data, scelti dal CIE, sono gli stessi in tutto il mondo. Solitamente il termine per l’iscrizione alla sessione d’esame di maggio-giugno è gennaio, per la sessione di ottobre-novembre è aprile-maggio.
Gli alunni possono inoltre scegliere il livello di difficoltà con cui svolgere l’esame:  
  • Livello Core: richiede una preparazione generale complessivamente meno approfondita. La valutazione è compresa in un range più ristretto che va da C a G.
  • Livello Extended: richiede una preparazione più approfondita con una elevata capacità di rielaborazione dei contenuti. Il range di valutazione in questo caso è quindi più esteso (da A* a G).

  • E’ obbligatorio sostenere l’esame a fine corso?
Come spiegato sopra, gli studenti oltre a scegliere sia quando svolgere l’esame che il suo livello di difficoltà, possono anche decidere di non sostenerlo. Va però tenuto conto che anche la procedura dell’esame, standardizzata in tutto il mondo, è altamente formativa di per sé ed abitua gli studenti a gestire le loro emozioni, consentendogli così di affrontare più serenamente anche le prove che necessariamente dovranno svolgere successivamente durante il loro corso di studi come l’Esame di Stato e gli esami di accesso alle università a numero chiuso.

Quanto costa l’iscrizione a ciascun esame?
Per sostenere l’esame sarà necessario pagare una tassa d’esame all’Università di Cambridge che comprende l’invio del materiale d’esame, la valutazione e la certificazione finale. Il costo, stabilito dal CIE, attualmente è di circa € 100 e risulta quindi contenuto ed inferiore a quello di altre certificazioni.

Sono previsti strumenti compensativi e/o dispensativi per gli studenti con disturbi specifici dell’apprendimento (DSA) durante lo svolgimento degli esami IGCSE?
Gli alunni con necessità particolari, come ad esempio una disabilità temporanea quale una malattia, una disabilità permanente oppure dei disturbi specifici dell’apprendimento (DSA) possono usufruire di alcune misure che gli consentano di non essere penalizzati durante lo svolgimento degli esami IGCSE.
Lo scopo di tali misure è di rimuovere ogni tipo di barriera non necessaria allo standard della prova, senza compromettere la validità della prova stessa. Quindi, per alcune materie, certe misure e strumenti non sono consentiti. Per la maggioranza dei candidati viene considerato sufficiente un tempo aggiuntivo fino al 25 % del totale. In genere è ammesso anche l’uso del computer con word (non per tutti gli esami) ma senza correttori ortografici, dizionari e accesso a internet.
Per chiedere e utilizzare misure particolari bisogna presentare per ogni candidato una diagnosi non più vecchia di tre anni, redatta da un centro specializzato, in cui sono indicate le difficoltà riscontrate, i test utilizzati per la diagnosi e le deviazioni rispetto alla norma standard (NB: non basta indicare il codice del disturbo secondo la lista ICD 10).

Che differenza c’è tra le certificazioni linguistiche Cambridge ESOL e Cambridge IGCSE English as a Second Language?
Si tratta di certificazioni rilasciate da due diverse organizzazioni afferenti entrambi al Cambridge Assesment Group, un’organizzazione no-profit dell’Università di Cambridge.
Le certificazioni Cambridge ESOL (KET, PET, FCE, CAE, PCE), rilasciate dal Cambridge English Language Assessment, certificano la conoscenza della lingua inglese come Foreign Language (lingua straniera) e prevedono la conoscenza di competenze standard della lingua basati sul Quadro Comune Europeo di Riferimento, suddivise in sei livelli uguali per tutte le lingue europee (da A1 a C2): KET=A2, PET=B1, FCE=B2, CAE=C1, PCE=C2.
Gli IGCSE sono invece rilasciati dal Cambridge International Examination e non sono certificazioni linguistiche, bensì esami di diploma scolastico di Scuola Secondaria. I programmi IGCSE sono quindi focalizzati sull’insegnamento di una materia (matematica, scienze, geografia, etc) in lingua Inglese. L’IGCSE “English as aSecond Language”, in particolare, certifica la conoscenza dell’inglese come seconda lingua, cioè una lingua che si è in grado di utilizzare per tutte le attività di vita quotidiana, compreso lo studio e il lavoro. Per questo motivo la qualifica Cambridge IGCSE in English as a Second Language con un livello pari o superiore a C soddisfa i requisiti di conoscenza della lingua inglese di molte università ed aziende anglofone. Se necessario, su richiesta il CIE può rilasciare un attestato che equipara il risultato ottenuto nell’IGCSE in English as a Second Language con i livelli di riferimento europei.
Il Convitto è comunque da anni sede riconosciuta per gli esami di Cambridge English e quindi organizza anche corsi in preparazione agli esami ESOL.

Le certificazioni IGCSE danno la possibilità di accedere alle università straniere?
Le certificazioni Cambridge IGCSE sono ampiamente accettate e riconosciute in tutto il mondo. Nel Regno Unito vengono equiparati agli esami GCSE sostenuti normalmente dai ragazzi inglesi a 16 anni (fine scuola dell’obbligo – esami conclusivi del primo ciclo di istruzione), necessari per l’ammissione ai corsi di istruzione superiore come ad esempio gli A level. Sebbene quindi gli IGCSE non possano essere un titolo di accesso diretto alle università, essi sono generalmente riconosciuti come titolo aggiuntivo, soprattutto se conseguite con valutazioni alte (A, B, C). Poiché ogni università ha delle regolamentazioni diverse, occorre verificare direttamente con quella a cui si è interessati, oppure consultare il link http://recognition.cie.org.uk

Le certificazioni IGCSE sono riconosciute dalle università italiane?
Numerose istituzioni accademiche italiane riconoscono le certificazioni Cambridge IGCSE come titolo preferenziale di accesso, in particolare per i corsi tenuti in lingua inglese. Questo numero è destinato a crescere in quanto il Cambridge International Examination sta stipulando degli accordi non solo con le singole università, ma direttamente con il MIUR, per far sì che le certificazioni IGCSE siano riconosciute a livello nazionale. È comunque sempre bene verificare direttamente con la singola università a cui si è interessati. Ulteriori informazioni si possono reperire al link: http://recognition.cie.org.uk

Per qualsiasi ulteriore dubbio o informazione rivolgersi alla Prof.ssa Lo Castro, teacher support coordinator
mail : antonella.locastro@iislafarinabasile.edu.it


Scarica il documento


Se vi dovessero essere difficoltà di visualizzazione, aggiornare  il browser (Mozilla, Chrome, Edge, Safari)





Guarda su
youtube
i video della  presentazione
del corso e delle attività svolte


Il video sul nuovo insegnamento
Latin nel nostro Liceo Cambridge
Liceo Classico La Farina
Liceo Internazionale Cambridge
Documenti
File o Link
1
MODULO DI ISCRIZIONE LICEO INTERNAZIONALE CAMBRIDGE A.S. 2021-2022

2
LETTERA AI GENITORI DA PARTE DEL CAMBRIDGE ASSESSMENT INTERNATIONAL EDUCATION

3
LICEO INTERNAZIONALE CAMBRIDGE IGCSE

4
LICEO INTERNAZIONALE CAMBRIDGE - LATIN
5
PRESENTAZIONE MODULI IGSCE

6
FAQ IGCSE

7
GUIDA AI GENITORI

8
ENGLISH AS A SECOND LANGUAGE

9
HISTORY SILLABUS

10
GEOGRAPHY SYLLABUS

Sito ottimizzato per Microsoft Edge.
Si consiglia l'uso di tale browser.

Webmaster : Prof. Giovanni Rapisarda
©Dal 2018 - I.I.S. La Farina-Basile
E.mail istituto: meis03100x@istruzione.it  
Pec istituto: meis03100x@pec.istruzione.it
Torna ai contenuti