Rimborsi - Sito Ufficiale dell'I.I.S. La Farina-Basile

di Messina
I.I.S. La Farina-Basile


L'istituto

Organigramma

P.T.O.F.
2019 - 2022

Organi

U.R.P - Modulistica

Avvisi - Comunicazioni



Vai ai contenuti
Home page

Ufficio Relazioni con il Pubblico

Rimborsi

Modulistica Docenti
____________________________________________________________________________

Rimborsi per viaggi di istruzione, attività, etc.
Avvisi - Documenti


FAQ relative alle azioni dei genitori riguardo ai Rimborsi


  1. Come bisogna fare per ricevere il rimborso per una qualunque attività organizzata sotto l'egida dell'Istituzione?
    Innanzitutto occorre verificare, nel sottostante Form/Modulo di rimborso alla voce "Attività", aprendo il menu a tendina, se l'oggetto della richiesta è contenuto nell'elenco delle attività rimborsabili. A questo punto possono verificarsi due casi:

    • l'oggetto della richiesta non è elencato: conviene chiedere informazioni, tramite il/la proprio/a figlio/a, al Referente del progetto. Solo in caso di difficoltà nell'ottenere riscontro, si potrà contattare la segreteria;
    • l'oggetto della richiesta è elencato: occorre compilare il Form in tutte le sue parti obbligatorie, compresi gli allegati.
  2. Chi è il "mittente", indicato nel Modulo di rimborso?
    Per "mittente" deve intendersi il genitore che effettua la domanda.
  3. A cosa serve il campo "Note"?
    E' un campo a compilazione non obbligatoria. Potrebbe risultare utile nel momento in cui ci sia qualche comunicazione, inerente all'attività non svolta o alla richiesta di rimborso in generale, che è utile che l'Istituzione tenga presente nell'impostare la pratica di rimborso.
  4. Come ci si deve comportare nel caso in cui ci siano più attività, in capo allo/a stesso/a studente/ssa che debbano essere oggetto di rimborso?
    Le regole da seguire sono le seguenti:
    • la richiesta di rimborso deve essere sempre correlata ai pagamenti che si riescono ad attestare;
    • nel caso di una richiesta relativa ad una singola attività compresa nell'elenco a tendina di cui sotto, occorre riempire i vari campi obbligatori e indicare data e importo del versamento correlato. Nel caso di versamento in più fasi, occorre indicare i dati di tutti i vari versamenti;
    • nel caso in cui i versamenti originari fossero "cumulativi" (relativi, cioè, a più attività contemporaneamente), occorre che dal menu a tendina venga sezionata, comunque, una attività e, nel campo "Note", occorrerà segnalare che "Si tratta di versamento cumulativo riguardante, oltre l'attività selezionata, anche le seguenti altre attività: ........."; anche in questo caso, se si sono effettuati versamento in più fasi, occorre indicare i dati di tutti i vari versamenti;
    • nel caso di mancata corrispondenza fra quanto inviato e quanto agli atti dell'Istituzione, la pratica verrà sospesa e la Segreteria contatterà il mittente.
  5. Del documento va allegato solo il lato con la fotografia?
    La scansione del documento deve essere fatta su ambedue i lati. Preferenzialmente è meglio che sia il fronte che il retro del documento stiano in un'unica pagina o, almeno, su due pagine in un unico file. E' possibile, comunque, allegare anche separatamente i due file del fronte e del retro.
  6. Non so come procedere visto che nel Form non riesco ad inserire tutto l'iban. Posso mandarlo senza uno zero?
    L'IBAN, complessivamente, deve essere di 27 caratteri. Per questioni legate alla gestione del nostro programma di contabilità, è necessario che l'IBAN venga inserito in forma scomposta (probabilmente nel vostro estratto conto potrebbe trovarsi evidenziato anche in questa formulazione). Nel Form sono indicati, con chiarezza, il numero di caratteri in cui è scomposto l'IBAN. Se si fa attenzione, ci si accorgerà che i 27 caratteri originari riusciranno a entrare perfettamente nei 5 campi in cui è scomposto.
  7. Ho compilato il modulo come indicato. Sulla scritta "Invia" compare la manina ma cliccando non succede nulla. Ho riprovato un paio di volte, ma invano. Che fare?
    E' probabile che, scorrendo la videata verso sopra, risulti qualche campo non correttamente compilato.
  8. Il Form è protetto da CAPTCHA?
    Si. in fondo alla pagina c'è il riquadro che permette di effettuare il controllo della presenza di un umano che riempie il Form in luogo di un robot. Anzi, prima di inserire i dati, è opportuno che verifichiate la presenza di tale riquadro (immediatamente prima del pulsante INVIA). In rari casi si è verificato che, al caricamento della pagina, non si ritrovi il riquadro CAPTCHA. In questo caso è opportuno aggiornare la pagina in modo da evitare di introdurre i dati e non riuscire a concludere la procedura di invio (con la perdita dei dati precedentemente immessi).
  9. Come avverrà la validazione dei dati inoltrati attraverso il Form?
    Dopo l'inoltro dei dati, l'Istituzione potrà, se necessario, provvedere a contattare i genitori per effettuare controlli sulla effettiva volontà di procedere al rimborso e sul consapevole invio dei relativi dati.
  10. Nel caso in cui ci fossero difficoltà insormontabili nell'inserimento dei dati, a chi si può chiedere informazioni?
    Il Form di immissione dati è particolarmente semplice da compilare. Basta essere attenti ad inserire correttamente ogni dato al posto giusto. Per i meno esperti, si consiglia di rivolgersi ai propri figli che, sicuramente, sapranno gestire agevolmente le difficoltà che si dovessero palesare. Soltanto in caso di comprovata necessità, è possibile inviare una email a lafabaswebmaster@gmail.com descrivendo il problema e indicando nome, cognome e un numero di cellulare per essere ricontattati.

ATTENZIONE: se l'inserimento dei dati si è completato con successo, oltre ad un messaggio in video, vi arriverà una email all'indirizzo indicato come mittente. Ove non avvenisse ciò, significa che la procedura non è andata a buon fine. Riprovate.

ATTENZIONE: abbiamo contezza che, in rari casi, i files da allegare non vengono accettati dal Form. Si tratta di un problema che si presenta nei casi in cui i files vengono mal formattati dai programmi usati per la scansione e il sistema che gestisce il Form non li riconosce. Conviene, in questi casi, fare due foto e allegare separatamente il lato 1 e il lato 2. Si tenga conto, anche, che se le immagini "sono passate" tramite whatsapp prima di essere caricare nel Form, è quasi certo che si presenterà il problema in questione.

Nota per l'invio di allegati:
- se si dovesse sbagliare a caricare il file corretto, cliccare su "sfoglia" e selezionare il nuovo file;
- e' consigliato l'invio di files in formato pdf, ma sono permessi anche file immagine in formato jpg, jpeg, png, tiff, bmp, files di testo in formato doc, docx, odt, txt, rtf, file relativi a fogli di calcolo in formato xls, xlsx, ods, file di presentazioni in formato ppt, pptx, odp;
- e' possibile allegare files fino a 6 Mb. Se l'allegato fosse superiore a 6 MB, si consiglia di dividerlo in files di dimensioni inferiori al limite consentito.
In caso di difficoltà e/o non essendo in possesso di software specifici, si consiglia di utilizzare risorse in rete gratuite che consentano la divisione di files di peso maggiore in piu' files di peso inferiore.
Modulo di rimborso


Dati alunno/a




Dati genitore o di chi ne fa le veci













Dati Attività, pagamenti effettuati e dati c/c per rimborso








Codice Iban (controllare che in tutto siano 27 caratteri)







Errato versamento
Causa di forza maggiore dichiarata dall'Istituzione
Causa di forza maggiore - Indicare motivazione
Rimborso parziale dovuto a:
Altro

Procedendo con l'invio del superiore Form, il mittente autorizza il trattamento dei dati personali ai sensi del Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 "Codice in materia di protezione dei dati personali" e del GDPR (Regolamento UE 2016/679).
Sito ottimizzato per Mozilla - Firefox.
Si consiglia l'uso di tale browser.

Webmaster : Prof. Giovanni Rapisarda
©Dal 2018 - I.I.S. La Farina-Basile
E.mail istituto: meis03100x@istruzione.it  
Pec istituto: meis03100x@pec.istruzione.it
Torna ai contenuti